Leodori: firmato rifinanziamento di uno dei mutui MEF Sanità con Cassa Depositi e Prestiti

Soldi 1' di lettura 31/03/2021 - “Oggi abbiamo siglato una nuova importante intesa con Cassa Depositi e Prestiti. Grazie a un nuovo introito di 1,5 miliardi di euro, estinguiamo un mutuo che farà risparmiare 390 milioni di euro alla Regione già da quest'anno. Lavoriamo per un Lazio sempre più sano e con i conti in ordine”.

Così in una nota il Vice Presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

L’accordo, siglato mercoledì mattina negli uffici regionali dell’Assessorato al Bilancio di via Cristoforo Colombo a Roma, è stato portato a termine mediante una complessa operazione che ha condotto alla ristrutturazione di una parte consistente del debito regionale. Nello specifico grazie a un nuovo prestito da 1,5 mld di euro, firmato con Cassa Depositi e Prestiti, verrà estinto parzialmente un mutuo concesso alla Regione Lazio dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, con una riduzione di oltre due punti percentuali sul tasso di interesse. I risparmi per la casse regionali saranno consistenti già nel 2021, in cui saranno pari a circa 34 milioni di euro, per poi attestarsi a oltre 22 milioni di euro a partire dal 2022. Il risparmio complessivo, per i minori interessi dovuti, sarà complessivamente pari a circa 390 milioni di euro. Prosegue quindi l'attività della giunta del Lazio mirata a rendere più sostenibile il debito regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2021 alle 15:23 sul giornale del 01 aprile 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di economia, roma, soldi, lazio, regione lazio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVmO