D'Amato fa il punto sul Covid nel Lazio; dal 1° settembre, possibile il vaccino direttamente agli hub, anche senza prenotazione

1' di lettura 24/08/2021 - "Invito chi rientra dalle vacanze a prenotare il vaccino. Ci sono circa 350 mila prenotazioni e le disponibilità sono immediate".

Così - informa l' ANSA - ha precisato ufficialmente l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Dal 1 settembre - ha aggiunto - oltre ai prenotati ci si potrà recare direttamente presso gli hub vaccinali con la tessera sanitaria per effettuare la vaccinazione".

L' assessore ha precisato poi che. al 23 agosto, nel Lazio "si registrano 348 nuovi positivi (-106) e sono 8 i decessi tutti recuperi (+8). I ricoverati sono 538 (+32), le terapie intensive sono 67 (-2), i guariti 621". Questi ultimi dati confermano, anche nella nostra regione, la tendenza, registrata in varie altre, a un certo aumento dei ricoveri ospedalieri, unito però a una diminuzione delle terapie intensive. "I casi a Roma città sono a quota 186", ha precisato infine D'Amato: poco piu' della metà di tutti i casi del Lazio.






Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2021 alle 10:15 sul giornale del 25 agosto 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di roma, lazio, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cf6s





logoEV