Cultura: aperta la piattaforma per fondo unico regionale spettacolo dal vivo

2' di lettura 26/08/2021 - I progetti potranno essere caricati attraverso la piattaforma del sistema GeCoWEB accessibile dal sito lazioinnova.it, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti.

La Regione sostiene interventi in materia di spettacolo dal vivo nei seguenti ambiti:

  • Produzione dello spettacolo dal vivo (progetti annuali)
  • Centri di produzione teatrale (progetti triennali)
  • Centri di produzione di danza (progetti triennali)
  • Festival e rassegne di teatro, musica, danza e a carattere multidisciplinare (progetti triennali)
  • Festival circensi (progetti triennali) Festival degli artisti di strada (progetti triennali) Circuiti regionali (progetti annuali)
  • Orchestre ed ensemble musicali (progetti annuali)
  • Progetti per favorire l’accesso dei giovani allo spettacolo dal vivo in collaborazione con le istituzioni scolastiche (progetti annuali)
  • Educazione e formazione musicale, teatrale e coreutica (progetti annuali)
  • Teatro di figura e iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia (progetti triennali)

Le domande per il 2022, ai sensi del regolamentospettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it 16/2019, potranno essere presentate dalle ore 12 del 26 agosto alle ore 18 del 30 settembre 2021 tramite la piattaforma del sistema GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti, da effettuare seguendo le indicazioni ivi riportate (per i soggetti già accreditati in precedenza le credenziali di accesso rimangono le stesse).

Le domande, una volta finalizzate sulla piattaforma GeCoWEB, dovranno essere trasmesse dal proprio indirizzo di posta certificata, firmate digitalmente, all'indirizzo di posta certificata regolamentospettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it, entro le ore 23.59 del 30 settembre 2021, unitamente alla copia del bollo annullato per tutti i soggetti non esenti dall’imposta di bollo.

Per quanto riguarda i progetti triennali:

- Paragrafi 2 A Centri di produzione teatrale ;

- Paragrafo 2 B Centri di produzione di danza;

- Paragrafo 3 Festival e rassegne di teatro, musica, danza e a carattere multidisciplinare;

- Paragrafo 4 A Festival circensi;

- Paragrafo 4 B Festival degli artisti di strada

- Paragrafo 9 Teatro di figura e iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia

potranno presentare domanda solo ed esclusivamente i soggetti già vincitori per l’annualità 2020.

Per informazioni scrivere a: infobandi@lazioinnova.it specificando il codice fiscale.

Per richieste relative a problemi tecnici nell’utilizzo della piattaforma GeCoWeb scrivere a: helpgecoweb@lazioinnova.it usando esclusivamente e-mail non certificate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2021 alle 12:06 sul giornale del 27 agosto 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di roma, spettacoli, lazio, regione lazio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgo5





logoEV