SEI IN > VIVERE LATINA > ATTUALITA'
comunicato stampa

I 100 anni di Leopolda Anita Grossi, una festa con due sindaci

1' di lettura
8

Il sindaco Matilde Celentano, questa mattina, ha fatto visita alla signora Leopolda Anita Grossi che giovedì ha compiuto cento anni. Un compleanno festeggiato con le figlie Loredana e Maria Cristina, nipoti e pronipoti e parenti tutti.

La festa proseguirà, domenica 18 febbraio, nella parrocchia Sacro Cuore di Latina, dove per l’occasione ci sarà anche l’arcivescovo di Benevento Felice Accrocca, già parroco nel capoluogo. Perché Anita, nel quartiere Isonzo, e in particolare nella parrocchia Sacro Cuore, è una vera “istituzione”: per ben cinquant’anni è stata catechista, dedicandosi a tutte le attività parrocchiali.

Quando la prima cittadina Celentano, accompagnata dal consigliere Enzo De Amicis, ha varcato la porta dell’abitazione di Anita, per omaggiarla con una targa ricordo, ha trovato una sorpresa: un altro sindaco, Fernando Magnafico, con tanto di fascia tricolore, giunto da Lenola per festeggiare anche lui la sua concittadina e rivolgere, da parte dell’intera comunità lenolese, i migliori auguri di buon compleanno alla “nonnina” originaria del piccolo centro collinare.

Nata a Lenola, il 15 febbraio 1924, la signora Anita è residente a Latina dal 1958. “Siamo venuti a vivere in città – ha raccontato la stessa – per motivi di lavoro di mio marito, Salvatore Ficorella, anche lui di Lenola, impiegato alle Poste. Le nostre figlie erano già nate e da qui non ci siamo più spostati”.

“Anita – ha commentato il sindaco Celentano – è una splendida donna, solare e altruista, che ha dedicato la sua vita ai bambini e a trasmettergli i valori della fede . Può essere un esempio per la nostra comunità”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Latina .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverelatina o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2024 alle 09:21 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 8 letture






qrcode