SEI IN > VIVERE LATINA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Revisione del Ppe di Borgo Carso, l’ok della commissione urbanistica. Le dichiarazioni dell’assessore Muzio

1' di lettura
8

“L’approvazione oggi della revisione del perimetro di Borgo Carso, approvata oggi in commissione Urbanistica, presieduta dal consigliere Roberto Belvisi, rappresenta un altro passo in avanti che questa amministrazione sta conducendo in materia di pianificazione.

L’ampliamento del perimetro è stato approvato per le zone Nord e Sud-Ovest per ciò che concerne il parcheggio del campo sportivo e della viabilità di accesso; è stata prevista la delocalizzazione nella zona Sud-Ovest, a margine della viabilità di accesso al Borgo su via Erodoto, dell’area destinata a scuola elementare che allo stato è ubicata in corrispondenza della piazza centrale. L’ampliamento ha interessato anche la zona Ovest, a ridosso di via Campo Maggiore e ad est di via Pericle. Adesso si procederà alla redazione definitiva del progetto e alla richiesta dei pareri regionali sulla Vas e sul vincolo geologico vegetazionale che sono propedeutici all’esame del Consiglio comunale. Preciso che si tratta di una materia rientrate tra quelle delegate dalla Regione Lazio e che pertanto, al netto dei pareri ambientali che restano di competenza regioanle, si procederà soltanto all’approvazione della delibera in Consiglio comunale senza attendere l’ulteriore ok della Regione Lazio. Colgo l’occasione per ringraziare il presidente Belvisi e gli altri commissari”.

E’ quanto dichiarato dall’assessore all’Urbanistica del Comune di Latina, Annalisa Muzio, a margine della seduta di mercoledì della commissione Urbanistica che ha licenziato l’aggiornamento del Piano particolareggiato edilizio di Borgo Carso.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Latina .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverelatina o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2024 alle 09:13 sul giornale del 07 giugno 2024 - 8 letture






qrcode